martedì 15 marzo 2011

Impegno prossimo venturo

Impegno prossimo venturo

Alle prossime elezioni amministrative locali, ritengo sia mio dovere presentarmi quale candidato Sindaco presso il mio comune di residenza : Quittengo.
Il perché è presto detto : a Quittengo una giunta comunale degna di questo nome non esiste, pertanto chiunque, può fare il Sindaco con il prevedibile risultato di fare senz’altro meglio d’oggi !


Detto questo, ho cominciato a tracciare un programma di interventi necessari e fattibili (soprattutto fattibili) che in accordo con altre Amministrazioni ed Enti Istituzionali a noi vicini e confinanti, possa nel breve volgere di un mandato di quattro anni, capovolgere l’attuale condizione di stallo e di evidente degrado, proiettando questo territorio fuori dalla crisi in cui si trova.
uno standard di vita

Presto quindi vedrò di organizzare un incontro pubblico per conoscerci e per accordarci su :

-          una lista di persone valide e motivate da candidare
-          instaurare un contatto diretto tra, la possibile amministrazione, ed i cittadini (che sarà mia premura mantenere vivo soprattutto dopo l’eventuale elezione)
-          l’organizzazione di supporto all’amministrazione, per una sua pronta ed efficace risposta alle necessità, che di volta in volta si presenteranno
-          l’organizzazione necessaria a tenere sempre aggiornata la cittadinanza sui provvedimenti che si renderanno necessari
-          l’organizzazione necessaria a valutare il parere preventivo della stessa cittadinanza su ogni grossa decisione da prendere circa lo sviluppo del nostro territorio


Desidero da subito essere chiaro però, proponendovi una riflessione…
In valle, in questi anni di degrado e di diffuso isolamento, invece di concentrarle, abbiamo assistito alla polverizzazione delle risorse, che tra l’altro sono sempre più esigue.
Ciò, ha consentito a far si che, mentre diminuivano i servizi offerti, sono aumentati gli Enti che dovrebbero erogarli.
È il cane che si morde la coda !

In ordine citiamo i seguenti Enti amministrativi presenti sul nostro territorio
i Comuni,
le Comunità montane,
il Consorzio dei comuni,
la Provincia,
la Regione,
il Governo centrarle e l’Unione Europea. Risultato ?
Il risultato (sotto gli occhi di tutti) è che le risorse disponibili per i cittadini di Quittengo sono paragonabili alle briciole che cadono per inerzia in terra durante un lauto banchetto. Questo è un sistema creato, non per servire il cittadino, …ma per servirsi dei cittadini !!!

A tal fine la mia candidatura non serve - come fatto in passato per orgoglio di pochi - a ritagliare un pezzetto di inutile indipendenza (se non è supportato da risorse), al contrario, mira ad incollare il nostro pezzetto di indipendenza ad un altro, per la necessità basilare di concentrare risorse e sforzi comuni per operare concretamente nell’interesse dei cittadini.

Prego tutti gli interessati, a contattarmi quanto prima. Il lavoro da fare è enorme, ed è meglio cominciare subito

Alberto Conterio

1 commento:

  1. You were meant to blog. It has inspired me to start my own blog on barrie dentist

    online pharmacy

    RispondiElimina